Datedea’s Weblog


Tennis: Federer ed Edberg si separano, Ljubicic sarà il nuovo coach – La Repubblica
December 10, 2015, 3:29 pm
Filed under: italia tua | Tags: , , , ,

Il 34enne campione elvetico ha spiegato che l’ex numero uno del mondo, lo svedese Stefan Edberg, aveva inizialmente firmato un accordo per un anno, all’inizio del 2014, ma ha poi aveva accettato di aiutarlo anche durante il 2015.

I RINGRAZIAMENTI DI ROGER – Federer ha ringraziato il suo ex allenatore per il lavoro svolto ed i successi ottenuti: ‘Dopo due anni di grandi successi, vorrei ringraziare Stefan Edberg, il mio idolo d’infanzia, per aver accettato di unirsi alla mia squadra, è stato un sogno che si è avverato.

Nel 2015 la 34enne numero uno del mondo ha vinto tre Slam su quattro (Australian Open, Roland Garros e Wimbledon), oltre a Miami e Cincinnati con l’unica macchia della sconfitta in semifinale agli US Open contro l’azzurra Roberta Vinci, ko che le ha impedito di completare il Grande Slam.

La svizzera Timea Bacsinszky, semifinalista al Roland Garros e numero 12 del ranking, ha ottenuto il riconoscimento di “Wta Most Improved Player”, ovvero la giocatrice che ha compiuto il balzo più rilevante in classifica.

vai

Advertisements


Tennis, un po’ d’Italia negli States La Pennetta sogna di firmare l’Open
September 2, 2008, 12:33 pm
Filed under: news su internet | Tags: , , , , , , ,

È bella e coraggiosa, Flavia Pennetta, la straordinaria stellina del nostro tennis. Grazie ai grandi occhi neri, al dolce sorriso, che nasconde il suo carattere forte, e a un fisico da «letterina» è una delle poche tenniste che il grande pubblico riconosce perché l’ha ammirata sul piccolo schermo dove è comparsa al di là dei servizi sportivi. Flavia, che a Flushing Meadows difende la testa di serie n. 16, ha superato il terzo turno battendo la russa Petrova e oggi giocherà contro Amelie Mauresmo per conquistare i quarti di finale degli US Open, l’ultima prova del Grande Slam che mette in palio per il singolare femminile la bellezza $ 7.950.000. Finalmente Flavia sta vivendo un momento pieno di magia. Un momento lungamente atteso che le dà il diritto di sognare. La Mauresmo, vincitrice di Wimbledon 2007, non va sottovalutata ma non è più la protagonista di qualche anno fa. Il suo ritorno è avvenuto dopo assenze e infortuni. Difatti ha detto: «È la prima volta che gioco quest’anno senza dover combattere contro guai fisici».

Per quanto riguarda Flavia la mia ammirazione va oltre i valori tennistici. Operata al polso, anche lei è rimasta lontana per lunghi mesi, ma ben più delicata da affrontare temo sia stata la brutta ferita al cuore provocata dalla fine dell’amore con Carlos Moya. Flavia nel 2008 si è buttata le delusioni alle spalle e ha vinto 2 tornei: Acapulco e Viña del Mar.
Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=287277